home aggiornamenti Detraibili e rimborsabili!

Detraibili e rimborsabili!

24 gennaio 2020

Sì, l'acquisto di una parrucca può essere detratto in sede di dichiarazione dei redditi.

La parrucca può rientrare tra le spese sanitarie detraibili, se è dotata di Dichiarazione CE sui dispositivi Medici, e se serve a rimediare al danno estetico provocato da una patologia e ad alleviare una condizione di grave disagio psicologico nelle relazioni della vita quotidiana.
Lo chiarisce l' Agenzia delle Entrate con la risoluzione n. 9/E del 16 febbraio 2009.
Però attenzione: per poter detrarre l’importo dell’acquisto di una parrucca, così come di qualsiasi altro
articolo sanitario, la Legge di Bilancio 2020 (L. 160 del 27.12.2019, Art.1, comma 679) prevede che il
pagamento debba essere tracciabile, ovvero effettuato con Bonifico bancario, Assegno, Carta di credito o di debito o prepagata, in poche parole: non in contanti!


Tra le opzioni di pagamento che le proponiamo in sede d’ordine, potrà tranquillamente scegliere quella che
meglio si addice alle sue esigenze di deducibilità e rimborso.